Francescane Missionarie del Cuore Immacolato di Maria


Francescane Missionarie del Cuore Immacolato di Maria


VIENI AD ASSISI UNA MANCIATA DI GIORNI

Per ascoltare il tuo cuore

E' un invito per te ragazza che studi, che lavori, che ti doni del tempo per riflettere su te stessa, sulla tua vita. Non perdere questa meravigliosa occasione di dedicarti uno spazio tutto  tuo. Abbi fiducia, non temere, il mondo sarà più bello, se ti fermi ad ascoltare la voce del cuore. Sei preziosa, unica! Vieni nei luoghi cari a S. Francesco e a S. Chiara. Anche loro parleranno alla tua vita. Se vuoi, ti offriamo la possibilità di fermarti con noi una settimana, dove puoi aiutarci nei servizi casalinghi,preparare la mensa eucaristica, curare il giardino, cucinare, sistemare gli ambienti, servire gli ultimi alla Caritas,imparare a suonare la chitarra, giocare, cantare...e tante altre cose che ti aiuteranno a staccare la spina per ascoltare il tuo cuore.
Non temere, abbi fiducia.Ti aspettiamo!

Per prenotare contattaci!
Tel. 075/816485

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento

L'umiltà

“Un passo nella
direzione sbagliata
è meglio che star fermo

tutta la vita!
Non si cresce

senza rischiare,
non si arriva lontano

se tutto deve quadrare….
Con la fiducia

puoi camminare,
puoi cadere e anche rialzare.
La novità è nella creatività,
l’acqua stagnante

che frutto ti dà?
Tutto è relativo,

solo Dio no.
Non sei onnipotente amico,
limitato, fragile,

ma assoluto no.
Accogliere queste parole

con umiltà,
fa di te

un campione di santità.
Non ti giudico adesso,
se vuoi fare lo stesso.
Abbi fiducia nell’altro,
non temere il confronto.
La tua verità è un tassello
e si completa

con quella del fratello.
E’ giunto il momento

che si sveli l’isolamento,
di chi ha paura di parlare
perché è proibito sbagliare!
Un solo Dio

senza difetto
e tu amico

non sei perfetto.
Alla verità

si giunge piano piano,
non temere

chi crede di volare
come un aeroplano.
La superbia

è la peggior nemica!
Dai retta a me:

l’umiltà,
fattela amica!”

Sr M. Rosanna della Trinità